Si è verificato un errore nel gadget
Un pò di cose, idee, opinioni e fotografie.. un posto per me e per voi!! Benvenuti e buona lettura!

A lot of things, ideas, opinions and pictures.. a place for me and for you!! Welcome and good reading!


Un montón de cosas
, ideas, opiniones y fotos .. un lugar para mí y para ti! Bienvenidos y feliz lectura!


Marta

venerdì 21 dicembre 2012

I Maya


Se oggi dovessi morire per colpa dei Maya, vorrei farlo con questa ultima immagine, quella di Google.
Addio..
(o forse no..)

venerdì 14 dicembre 2012

Conoscere un artista: Marta Simeon

Oggi vorrei parlarvi di arte.
Ma di quella che non è conosciuta da tutti.
Vorrei parlarvi di una giovane artista spagnola, mia omonima.
Vi presento Marta Simeòn Micò.
 
La Simeòn usa molto il colore e un tipo di grafica semplice, quasi da bambino. Il colore è usato in modo deciso nelle sue opere, con contrasti evidenti, creando armoniose visioni.
Marta Simeòn partendo dalla xilografia e quindi dall’intaglio su legno crea una serie di immagini semplici quasi oniriche, con l’ausilio anche delle tecniche calcografiche e del collage. La sovrapposizione delle matrici intagliate, incise ed inchiostrate con rulli pregni di colori diversi (dal verde all’azzurro con l’uso del nero per definire a volte le forme) crea un’immagine vibrante e delicata allo stesso tempo.

Ve la volevo raccontare così e poi farvi vedere qualche cosa fatta da lei.
Davvero ci si scioglie e con la fantasia, si fanno dei viaggi bellissimi.. 







lunedì 10 dicembre 2012

Foto del giorno #11 - Hello Monday


Mi sarebbe piaciuto un bel cielo così stamattina, azzurro e dall'aria primaverile. Invece, mi sono alzata e tutta casa era avvolta in un torpore e in un colore scuro, dove faceva luce solo la pioggia che scivolava sui vetri.
Un'altra giornata di quelle un pò tristi, dove il grigio e il freddo regnano sovrani.
E per di più.. oggi è lunedì! Iniziare la settimana così è davvero una "tortura", perchè il lunedì si sa, è sempre un giorno tosto, e ovviamente il tempo non aiuta.
Ho le dita congelate mentre scrivo questo testo, le spalle contatte e una gran voglia della mia copertina preferita, quella che si trova sul divano e che mi sta tenendo compagnia in questi giorni di gran freddo..
Hello, monday. Si ma dai, poi non è che sia così tanto felice che sia lunedì. O forse si? Un giorno in meno per arrivare al weekend!!
 


venerdì 7 dicembre 2012

Pigotta Unicef


Oggi non voglio parlarvi solo di una foto, di alcune emozioni o altro, ma di una bellissima campagna dell'Unicef, che conduce ormai da molti anni e aiuta a salvare ed aiutare molti bambini.

Tutti abbiamo sentito parlare della Pigotta, ormai emblema dell'UNICEF. Ma che cos'è in effetti cosa significa acquistarne una?
La famosissima bambola di pezza, ha un grandissimo significato: permette ad un bambino o ad una bambina, nati in un paese lontano, di avere la speranza di diventare grande; infatti con il valore della donazione della Pigotta, l'UNICEF riesce a fare tutte queste cose: 
1. Assicurare un'ostetrica alla mamma che partorisce
2. Istruire la mamma sull'importanza dell'allattamento al seno
3. Fornire un kit di sopravvivenza con barrette ad alto potere nutritivo e sali minerali reidratanti
4. Un kit di antibiotici e di vermifughi
5. Cinque vaccinazioni e la catena del freddo perchè restino efficaci
6. Una Tenda Medicata della durata di cinque anni per la prevenzione della malaria

Ora sapete il valore intrinseco di questa specialissima bambola. Volete adottarne una? Cliccate QUI!

In molte delle piazze, circa più di 600, della nostra bella Italia, sarà possibile adottare e portare con sè a casa una splendida pigotta. La campagna sarà attiva per tutto il mese di Dicembre, in particolare durante i giorni 22 e 23 dicembre 2012.

Con solo pochi euro, riusciremo ad adottare la Pigotta, ma a compiere un grande gesto. Grazie al denaro che verrà ricavato dalla vendita di questa bambole, sarà possibile aiutare i bambini più poveri, che nel mondo non hanno nulla, né tanto meno farmaci per potersi curare. Il tutto infatti verrà devoluto per poter finanziare il progetto “Vogliamo Zero”, una nuova campagna che è stata promossa da parte dell’ Unicef, per poter aiutare appunto i bambini che nel mondo muoiono a causa di tante malattie, come la polmonite, l’AIDS ma anche la malnutrizione e la fame. Ciò che si spera è di raggiungere il numero Zero, come numero che identifica la mortalità e la malnutrizione dei piccoli bambini  meno fortunati dei nostri.

E voi che fate? Andate ad adottare una bella Pigotta!


giovedì 6 dicembre 2012

Foto del giorno #10 - Heart


Vena romantica in questa giornata fredda fredda.
Ebbene si, il freddo è arrivato ma il mio cuore continua ad essere caldo.. caldissimo!!
Ho trovato questo scatto (girovagando come sempre, qua e là..) e me ne sono innamorata!
E' vero che l'amore perfetto non esiste, ma quello che ognuno di noi ha, è il più perfetto (oddio, lo so che non si dice in italiano, ma serviva per rafforzare) per se.
Continuiamo a cerca quell’amore fantomatico che abbiamo in testa e che sogniamo leggendo i libri di Nicholas Sparks.
Secondo u n sondaggio, solo il 69% delle donne crede che quello che ha accanto, sia l'uomo perfetto. Ma soprattutto, sapete cosa destano di più di lui? In una lista di venti difetti, dopo un primo posto dato all'incapacità di andare d'accordo con la famiglia di lei, ci sono situazioni più pratiche, come scambiare lo spazzolino o non pulire il wc. Bocciati gli uomini che lasciano i panni sporchi a terra e che non danno una mano in cucina..
Ebbene si, anche questo fa parte di un amore verso l'altro, che troppo spesso viene scambiato per "che noia che sei, sempre a lamentarti.."
Ma no, io oggi voglio portare una ventata di freschezza (ahia, già ce nè troppa fuori, aimè) e dire a tutti: plasmate il vostro amore per renerlo perfetto. Ma non perfetto a tutti i costi, perfetto per porsi incastrare e far parte del vostro universo..
Evviva l'amore!!

lunedì 3 dicembre 2012

Foto del giorno #9 - Dicembre

E' arrivato a gran voce, anzi, a gran freddo.
Ci sta facendo battere i denti, facendoci sgrullare dalla naftalina i cappottoni e i maglioni infeltriti.
Buongiorno ma anche.. che cavolo, un arrivo un pò più soft e sobrio no??
Ieri mi sono affacciata alla finestra prima che iniziasse a piovere e, si sentiva nell'aria quell'odore di freddo, che per me è odore di camino, di brace..

E per non lasciare solo una foto, ecco un bel video di Roberto Angelini, da titolo (ovviamente) "Dicembre"..

Cosa cercate?

amore (12) arte (44) bambini (16) benvenuto (4) cocktail (2) cucina (15) cuore (16) donna (11) emotion (42) family (6) fantasia (33) fashion (48) film (9) fotografia (15) futuro (3) gossip (2) io (1) letture (23) life (87) love (2) me (1) moda (64) mostre (22) movie (5) musica (16) passione (22) pensieri (63) Roma (36) rosso (10) stile (9) twitter (2) viaggi (4) vintage (4) vita (1)