Si è verificato un errore nel gadget
Un pò di cose, idee, opinioni e fotografie.. un posto per me e per voi!! Benvenuti e buona lettura!

A lot of things, ideas, opinions and pictures.. a place for me and for you!! Welcome and good reading!


Un montón de cosas
, ideas, opiniones y fotos .. un lugar para mí y para ti! Bienvenidos y feliz lectura!


Marta

mercoledì 11 maggio 2011

Psicosi da terremoto

Psicosi da terremoto a Roma.
Anche oggi non ho nulla di interessante da dire.
 
Sono giorni che non mi faccio viva, semplicemente perchè non mi sembra di aver nulla da dire. Non parlo di politica, non ho parlato di cucina e tantomeno di moda. Mi sono un pò chiusa a riccio nei mie pensieri. E a volte, bisogna affrontare se stessi. E parlarsi.
 
Ma nonostante tutto, vorrei spendere due parole per quello che mi succede intorno.
Ebbene si, c'è la psicosi del terremoto qui a Roma.
Infatti un triste futuro attende Roma, almeno secondo le previsioni del sismologo Raffaele Bendandi, morto nel 1979, che ha previsto la distruzione della capitale per mano di un devastante terremoto che avverrà proprio oggi, 11 maggio 2011. Il terremoto, al momento, c'è solo on line, nella rete dove migliaia di utenti condividono contenuti, postano commenti su blog, incollano link e ovviamente creano gruppi su Facebook, il nuovo mezzo di comunicazione, che ha sorpassato anche le chiacchiera da bar.
Gente che dorme accampata nei parchi; agriturismi nei dintorni della città pieni, lavoratori che si mettono in ferie o in malattia.. Ma stiamo scherzando? Io non ero proprio un genio in scienze ma, non si può prevenire un terremoto!!!
"Si tratta di una bufala priva di qualsiasi fondamento scientifico, che sta generando allarme in molti cittadini romani", dicono e  ipotizza il reato di procurato allarme.
In tutto ciò la 'profezia' è finita su Le Monde e le Point in Francia, sul blog Usa Huffingtonpost.com, sul Guardian in Inghilterra, sul China Daily nella sua edizione europea, sul Madripress in Spagna, sul sito di una televisione tedesca, la N24 e sul sito edoha.net negli Emirati Arabi, e sull'equivalente di Dagospia nella Repubblica Ceca. Tutti, manifestano stupore per come si possa credere alle previsioni dei terremoti, però concordano che la città sarà più tranquilla, senza traffico e semi deserta. La metropolitana effettivamente era vuota, e me ne sono resa conto solo dopo un pò. E la mia consueta compagna di viaggio, ad un certo punto ha iniziato a dire: "e se succede ora che noi siamo sotto terra?? Ci salviamo, vero?".
 La protezione civile ha messo a disposizione un dossier con domande e risposte consultabile sul sito internet.
 
E cari amici, se dovesse succedere qualcosa.. ci vedremo da qualche altra parte, prima o poi.. (E faccio le corna sotto il tavolo, non si sa mai..).

1 commento:

  1. Ma davvero c'era gente con la psicosi ??? Meglio guardare i piedi, si sta più con i piedi per terra

    RispondiElimina

Cosa cercate?

amore (12) arte (44) bambini (16) benvenuto (4) cocktail (2) cucina (15) cuore (16) donna (11) emotion (42) family (6) fantasia (33) fashion (48) film (9) fotografia (15) futuro (3) gossip (2) io (1) letture (23) life (87) love (2) me (1) moda (64) mostre (22) movie (5) musica (16) passione (22) pensieri (63) Roma (36) rosso (10) stile (9) twitter (2) viaggi (4) vintage (4) vita (1)