Si è verificato un errore nel gadget
Un pò di cose, idee, opinioni e fotografie.. un posto per me e per voi!! Benvenuti e buona lettura!

A lot of things, ideas, opinions and pictures.. a place for me and for you!! Welcome and good reading!


Un montón de cosas
, ideas, opiniones y fotos .. un lugar para mí y para ti! Bienvenidos y feliz lectura!


Marta

mercoledì 16 maggio 2012

Lo chef consiglia: torta di mele.

Ascoltando per radio "Dreams are my reality", famosa colonna sonora del film "Il tempo delle mele", ho pensato di scrivere una bella ricetta.
Sarà che ultimamente mi cimento un pò di più in cucina (saranno gli ingredienti di stagione, la voglia di sorprendere lui, la voglia di farlo perchè mi va..), così vi lascio una facile-facile torta di mele (era qui il nesso con la canzone!!). Il mio lui predilige più le torte al cioccolato che con la frutta (no a strudel o crostata di frutta mista), ma a questa succulenta ricetta, non sa dire di no!!

Ecco che ci serve:
Ingredienti:
1 kg di mele golden
200g zucchero
150g farina
1 uovo
1 bustina di lievito
un pò di latte, q.b.
1 spruzzata di rum
1 pizzico di sale
burro e farina per la teglia

Preparazione:
Lavorare l'uovo intero con lo zucchero e un pizzico di sale, unire la farina e se l'impasto dovesse risultare un pò duro, ammorbidirlo con un pò di latte, fino ad ottenere una pastella liquida. A questo punto il composto sembrerà colloso ma, non disperate, così deve essere! Aggiungere il liquore e il lievito, mescolare e unire le mele, tagliate a fette o a cubetti. Una volta amalgamato il tutto, versare l'impasto nella tortiera imburrata e infarinata, metterla in forno e cuocerla a 180°C per 40 minuti (quando sarà pronta, avrà un bel colore dorato e il profumo, si espanderà per tutta casa).
Quando sarà fredda, spolverizzare con zucchero a velo.
E buon appetito! :-)


Quando ero più piccola, mi piaceva la torta quella con le mele sopra, disposte a ventaglio e un pò caramellate, ma poi per varie esigenze, mi sono ritrovata a fare la torta con le mele dentro! E tutto ha un altro fascino, perchè sembra di mangiare un ciambellone e anche chi non è incline alla frutta nei dolci, ne rimarrà estasiato (si crea un pò l'effetto sorpresa!).

Curiosità che (forse) non tutti sanno:
La torta di mele (Apple Pie) era in origine un dolce tipicamente inglese.
Con lo sbarco nel nuovo mondo, l’Apple Pie divenne un piatti tipico della zona Nord-Orientale degli Stati Uniti (il cosiddetto New England). Con il passare del tempo, tuttavia, questo dolce ebbe un tale successo in tutti gli States, da essere oggi considerato un vero e proprio dolce nazionale, tanto da essere spesso denominato semplicemente “American Pie“.
E’ nato addirittura un detto che si usa per definire qualcuno dalle profonde radici americane, un americano “doc”: “American as an apple pie” (cioè “Americano come la torta di mele”).

2 commenti:

  1. le mele devono essere tante e non solo sopra, mi raccomando

    RispondiElimina
  2. Ciao :)
    Ho visto che sei passata sul blog delle Lunch Girls.. e così eccomi qua :)

    Quanti ricordi quel film... è uno spasso comunque :)

    La torta di mele è un dolce che sia io che le ragazze adoriamo :)

    Se ti va, ripassa dal nostro blog e partecipa al nostro concorso con questa ricetta :)

    http://thelunchgirls.blogspot.it/2013/01/fratelli-la-bufala-pranzo-con-groupalia.html

    Si vince un pranzo :)

    RispondiElimina

Cosa cercate?

amore (12) arte (44) bambini (16) benvenuto (4) cocktail (2) cucina (15) cuore (16) donna (11) emotion (42) family (6) fantasia (33) fashion (48) film (9) fotografia (15) futuro (3) gossip (2) io (1) letture (23) life (87) love (2) me (1) moda (64) mostre (22) movie (5) musica (16) passione (22) pensieri (63) Roma (36) rosso (10) stile (9) twitter (2) viaggi (4) vintage (4) vita (1)