Si è verificato un errore nel gadget
Un pò di cose, idee, opinioni e fotografie.. un posto per me e per voi!! Benvenuti e buona lettura!

A lot of things, ideas, opinions and pictures.. a place for me and for you!! Welcome and good reading!


Un montón de cosas
, ideas, opiniones y fotos .. un lugar para mí y para ti! Bienvenidos y feliz lectura!


Marta

martedì 14 febbraio 2012

San Valentino.. odi et ama

Oggi è San Valentino!!
La festa degli innamorati!! Quindi, non solo dei fidanzati, ma di tutti quelli che sono innamorati, anche se non corrisposti..
 
Stavo pensando un pò alle mie esperienze passate e ho tirato fuori questo post, che cerca di capire il punto di vista degli uomini. Ovviamente non voglio generalizzare, ma ripeto, la mia esperienza è più vicina alla tesi che leggerete tra poche righe.. e poi, E' PER RIDERE!!
 
La ragione per cui gli uomini "odiano" San Valentino, "in generale," è molto a causa delle differenze tra uomini e donne, è per questo che le donne amano San Valentino così tanto. Non c'è giorno che più drammatizza le nostre differenze di San Valentino. Gli uomini si sentono sotto pressione, tanto che la maggior parte preferirebbe andare in guerra che affrontare l'ira di una donna arrabbiata a causa di un regalo sbagliato, un piano mal realizzato, o qualsiasi situazione che possa rovinare questo giorno molto speciale per noi donne.
 
Parliamo del regalo: l'uomo è appena sopravvissuto alla vacanze di Natale e Capodanno (tra richieste implicite e esplicite di questo o quello, feste e cottillon..) ed ecco, che inizia la tortura degli spot per il giorno degli innamorati. E tra cioccolatini o bracciali, biancheria intima e proposte di viaggio, i ragazzi nelle pubblicità sono sempre paciosi e tranquilli, sapendo esattamente cosa fare! Alcune marche ci tempestano (essì signore, anche a noi) con i loro spot melassa. Poi, è il nostro turno. Iniziamo con i suggerimenti. Il problema è che i suggerimenti a volte sono così sottili che vanno decifrati con una formula aritmetica.. Poi povero uomo (io parlo dell'idea dell'uomo romantico, premuroso e pieno di attenzioni per San Valentino) deve, o dovrebbe, scegliere una carta romantica e i fiori. Il divertimento è solo all'inizio. Di scelta ce n'è fin troppa: biglietto musicale?? Biglietto con tessuto o che profuma?? Carta riciclata o semplice?? Fiori?? Qual'è il suo fiore e colore preferito?? Lei piacciono anche le rose??
Ma alla fine, questo è quello che pensano possa renderci felici. Però ecco che tornano i dubbi del tipo: "credo che lei mi ha dato un suggerimento su qualcosa, l'altro giorno, ma non ne sono così sicuro. E probabilmente si parlava di.. gioielli?? Bracciale o collana?? No no, forse borsa con ciondolo.."
Questa è solo una parodia di San valentino.. questo racchiude quelle differenze che rendono uomo e donna diversi, quelle differenze che rendono tutto così interessante, divertente, e anche frustrante a volte. 
La cosa più importante di San Valentino è questa (e nessun uomo l'ha mai capita in fondo): se lui è felice, allora anche io sono felice.. questo rende la vita abbastanza felice!!

Io quest'anno passerò il primo San Valentino da convivente, e credo che sarà più bello degli altri, perchè finalmente entrambi abbiamo capito che ogni giorno dobbiamo sceglierci ed amarci, indistintamente dal giorno e, quando cucineremo insieme la nostra cena romantica, non avrà importanza se saremo in tuta e non ci saranno candele o rose, perchè lo staremo facendo INSIEME!
!!

Nessun commento:

Posta un commento

Cosa cercate?

amore (12) arte (44) bambini (16) benvenuto (4) cocktail (2) cucina (15) cuore (16) donna (11) emotion (42) family (6) fantasia (33) fashion (48) film (9) fotografia (15) futuro (3) gossip (2) io (1) letture (23) life (87) love (2) me (1) moda (64) mostre (22) movie (5) musica (16) passione (22) pensieri (63) Roma (36) rosso (10) stile (9) twitter (2) viaggi (4) vintage (4) vita (1)